ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE.

Posted by admin on Aprile 04, 2013
Patronato

Assegni Nucleo Familiare 2013.

L’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) è un sostegno che lo Stato garantisce alle famiglie con redditi inferiori a determinati limiti, stabiliti annualmente.

L’ammontare del beneficio economico è tanto più elevato, quanto più alto è il numero di persone che compongono il nucleo familiare e quanto più basso è il reddito complessivo della famiglia.

Per il calcolo bisogna far riferimento sempre alla somma di tutti i redditi percepiti dai componenti il nucleo familiare, in riferimento all’anno precedente la data di inizio di erogazione della prestazione assistenziale.

Hanno diritto a fruire dell’ANF tutti i lavoratori dipendenti, disoccupati, i lavoratori in mobilità, i cassintegrati, i soci di cooperative, i pensionati e i parasubordinati.

Il datore di lavoro, se presente, anticipa le somme dovute per conto dell’INPS, nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 30 giugno dell’anno successivo.

E’ consigliabile effettuare la domanda tempestivamente, onde evitare il decorso della prescrizione quinquennale prevista dalla legge ed aver diritto al pagamento di tutti gli arretrati.

Come e dove presentare la domanda.

La domanda per il riconoscimento delle somme va fatta compilando l’apposito modello INPS

e presentandolo:

  • Al proprio datore di lavoro, nel caso in cui il richiedente sia lavoratore dipendente;

  • All’Inps nel caso in cui il richiedente sia addetto ai servizi domestici, operaio agricolo dipendente a tempo determinato, lavoratore iscritto alla gestione separata e ciò presentandosi direttamente agli sportelli INPS, accedendo tramite il proprio PIN ai servizi online sul sito www.inps.it oppure tramite il Contact Center a pagamento dell’INPS;

  • In alternativa, è possibile rivolgersi in modo rapido ed economico ad un qualunque Istituto di Patronato, presentando allo sportello la seguente documentazione:

  1. codice fiscale;

  2. copia della dichiarazione dei redditi;

  3. documento d’identità in corso di validità;

  4. autocertificazione dello stato di famiglia.

 

I cittadini extracomunitari devono allegare anche fotocopia del permesso di soggiorno.

 

Come calcolare l’importo degli Assegni Nucleo Familiare

Sul sito www.irpef.info/anf.html è possibile calcolare con precisione l’importo dell’assegno cui si ha diritto, inserendo in modo semplice e veloce le informazioni richieste.

Rivolgiti al Caf – Portici, otterrai in modo rapido ed economico tutta l’assistenza di cui hai bisogno,

Ti aspettiamo in sede!

 

Caf Portici – Servizi di Patronato

Assistenza Legale Civile, Penale, Lavoro e Previdenza

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − nove =